Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Potenza, conclusi i lavori della nuova condotta di Via Mazzini foto

Il sindaco Guarente: “Rispettato il cronoprogramma”

Più informazioni su

Sono terminati all’alba di oggi i lavori di ricostruzione del tratto della condotta idrica adduttrice Basento-Camastra che attraversa via Mazzini, a Potenza. L’intervento di Acquedotto Lucano – che rientra tra i progetti finanziati con la delibera Cipe n. 70 del 2012, per un importo complessivo di 300 mila euro – si è reso necessario ed improcrastinabile a causa della vetustà della condotta esistente, tra l’altro, oggetto di frequenti interventi di manutenzione straordinaria. I lavori, cominciati a luglio, dopo la chiusura delle scuole, onde ridurre i disagi alla circolazione automobilistica in un importante snodo viario, si sono conclusi prima dell’inizio del nuovo anno scolastico senza intoppi ed in linea con le tempistiche programmate. La messa in esercizio della condotta, previo collaudo tecnico programmato per i prossimi giorni, garantirà la risoluzione di criticità legate alla vetustà delle reti e di conseguenza degli inconvenienti per gli utenti della zona.

Su specifica richiesta dell’amministrazione comunale, il ripristino del manto stradale interessato dall’intervento, avverrà successivamente per consentire la conclusione di lavori in corso sulla stessa via Mazzini per la realizzazione di servizi quali elettricità e fibra ottica.

Il completamento dei lavori di ricostruzione del tratto della condotta idrica adduttrice Basento-Camastra che attraversa via Mazzini, realizzata negli anni Settanta – dichiara l’amministratore unico, Giandomenico Marchese – rientra tra gli obiettivi pianificati per giungere ad un ammodernamento ed efficientamento dell’acquedotto cittadino e tendere a performance ancora migliori del servizio idrico, per continuità e qualità. L’impegno del gestore, – conclude Marchese – proseguirà in questa direzione e verso la realizzazione di altri importanti investimenti che in futuro potranno limitare perdite e disagi ed ottimizzare il servizio reso ai cittadini”.

Per il sindaco di Potenza, Mario Guarente, “è un intervento importante quello portato a termine da Acquedotto Lucano, con la sostituzione della conduttura di via Mazzini, opera che consentirà una migliore e più efficiente distribuzione della risorsa idrica in città”.

Ringrazio quanti hanno realizzato i lavori rispettando i termini e riducendo, per quanto possibile, i disagi che il cantiere mobile ha arrecato a residenti e cittadinanza tutta. E’ altresì essenziale che la collaborazione tra Enti prosegua in maniera fruttuosa – ha concluso il sindaco -, così da intervenire concretamente, con celerità ed efficacia sull’intera linea idrica e fognaria cittadina, secondo il cronoprogramma stabilito”.

Più informazioni su