Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Pomarico, direttivo provinciale di Alternativa Popolare

Si è discusso di scenari regionali e nazionali

Dopo la nomina di Maurizio Lupi a coordinatore nazionale di Alternativa Popolare, lo scorso 3 ottobre, a Pomarico, si è svolto il direttivo provinciale di Matera del partito.

Durante l’incontro, guidato dal sindaco di Tursi Salvatore Cosma, si è discusso dei nuovi scenari e delle nuove sfide politiche di Alternativa Popolare: le elezioni regionali in Sicilia e le prossime elezioni regionali lucane.

I coordinatori cittadini di Pomarico, Ferrandina, Montalbano, Nova Siri, Stigliano e Policoro insieme ai vertici provinciali del partito hanno discusso della visibilità del partito a livello nazionale e regionale, con l’intento di ristabilire il rapporto di fiducia tra cittadini e buona politica.

«Il valore morale dell’uomo – si legge in una nota del coordinatore Cosma – vale più della bandiera e delle sigle di partito ormai poco considerate in Italia».

«La collocazione naturale di Alternativa Popolare –aggiunge il consigliere regionale Pace – è nel Partito Popolare Europeo e l’obiettivo principale resta quello di offrire un rapporto politico responsabile ed utile alla collettività».

Alternativa Popolare- sostengono gli esponenti- porterà sostegno a chi ricalca i cardini del movimento fondato da don Luigi Sturzo, promuovendo queste tematiche: difesa della famiglia tradizionale e della sua sacralità, cittadinanza ed integrazione controllata, lavoro stabile e certo, crescita morale e professionale dei giovani e partecipazione dei disabili e degli anziani.