Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Rubano trattori e chiedono 3mila euro di riscatto, arrestati

Due uomini, individuati dopo mesi di indagine, sono finiti ai domiciliari. si cercano i complici

Furto aggravato in abitazione e estorsione sono le accuse con cui due uomini originari di Venosa, Rocco Delfino di 53 anni e Vito di Biase di 45 anni, sono stati arrestati dai carabinieri all’alba di oggi.

I due secondo quanto emerso dalle indagini, coordinate dal pm di Potenza Matteo Soave, nello scorso mese di marzo, avrebbero partecipato, con altre persone ancora da individuare, al furto di due grossi trattori e altri strumenti e attrezzi agricoli del valore complessivo di 40mila euro, a un imprenditore agricolo di Ginestra.

Dopo il furto avrebbero chiesto 3mila euro all’imprenditore per la restituzione dell’intera refurtiva.

I due, individuati, sono stati arrestati uno a Venosa e l’altro ad Andria e posti ai domiciliari nelle rispettive abitazioni.