Quantcast

Tempa Rossa, l’Amministrazione di Corleto chiede a Total di migliorare la comunicazione

Ieri un incontro con la compagnia petrolifera

Riceviamo e pubblichiamo la nota del sindaco di Corleto Perticara sull’incontro con Total avente ad oggetto le anomalie funzionali riscontrate nei giorni scorsi nell’impianto di Tempa Rossa.

“Il sindaco e l’amministrazione Comunale di Corleto Perticara rendono noto di aver avuto un incontro, nella giornata di ieri 18 dicembre 2020, con i rappresentati locali della compagnia petrolifera Total avente all’ordine del giorno, tra le altre, le anomalie funzionali riscontrate nei giorni scorsi presso l’impianto.

A tal riguardo l’Amministrazione ha chiesto ai rappresentati di Total di intensificare e migliorare la comunicazione con essa e la popolazione tutta per far sì che al verificarsi di eventi simili i cittadini vengano puntualmente edotti delle cause e delle conseguenze delle medesime.

In proposito Total ha informato gli amministratori presenti che si rende disponibile sin da subito a condividere le informazioni più sensibili e necessarie per avere contezza di quanto accade sul territorio nell’immediatezza del verificarsi di tali eventi.

Inoltre ci hanno confermato che dal giorno 11 dicembre scorso tutti i dati relativi alle attività estrattive che si svolgono presso il Centro Oli “Tempa Rossa” sono disponibili sul sito istituzionale della Regione Basilicata.

Per ciò che concerne, invece, gli eventi occorsi negli ultimi giorni detti rappresentanti hanno riferito che a seguito delle anomalie riscontrate (generate dal mal funzionamento di un compressore di gas) gli operatori, per garantire la sicurezza sia dell’impianto che del territorio, hanno provveduto a diminuire la produzione onde limitare le emissioni.

All’esito della discussione su tale punto all’O.d.g. i rappresentanti Total hanno confermato le notizie ricevute dall’Amministrazione Comunale dal Direttore Generale di Arpab, durante un incontro con questo tenutosi presso la Palazzo degli Uffici sabato scorso, che oltre alle stazioni fisse di monitoraggio ambientale gestite da Arpab la Compagnia petrolifera ha acquistato una ulteriore stazione mobile, che gestirà sempre Arpab, per monitorare più efficacemente anche l’intensità delle emissioni odorigene.

Il Sindaco e l’Amministrazione Comunale dal canto loro hanno ribadito la ferma volontà di intraprendere un percorso concertativo con la Compagnia per dare piena applicazione agli impegni che Total sottoscrisse con il Comune di Corleto Perticara nel 2008, oltre che per verificare puntualmente il rispetto rigoroso degli accordi siglati in sede regionale.

Si significa che l’incontro svoltosi nella giornata di ieri è il quarto tenutosi dall’insediamento della neo eletta Amministrazione Comunale la quale ha inteso sin da subito aprire un tavolo con Total per ivi discutere tutte le problematiche relative allo svolgimento delle attività estrattive: dalla questione ambientale, passando alla tutela del territorio, a quella occupazionale.

Mario Montano, sindaco Corleto Perticara

Più informazioni su