Quantcast

Minori stranieri, un bonus per acquisto di dispositivi informatici

E’ stato pubblicato oggi, sul bollettino ufficiale della Regione, l’Avviso Pubblico “Contributo per l’acquisto di beni e dispositivi informatici per i minori stranieri in obbligo scolastico che sono iscritti e frequentano un istituto scolastico della Basilicata”

E’ stato pubblicato oggi, sul bollettino ufficiale della Regione, l’Avviso Pubblico “Contributo per l’acquisto di beni e dispositivi informatici per i minori stranieri in obbligo scolastico che sono iscritti e frequentano un istituto scolastico della Basilicata”.

L’avviso è finalizzato a concedere ai minori stranieri in obbligo scolastico, che dimorano e/o sono domiciliati in Basilicata e che sono iscritti e frequentano un istituto scolastico della Basilicata, un contributo a fondo perduto per l’acquisto di beni e dispositivi informatici di ausilio alla didattica tradizionale e, ove necessario, indispensabili per lo svolgimento della didattica a distanza. Il contributo a fondo perduto può arrivare fino ad un massimo di 400 euro a copertura della spesa sostenuta per l’acquisto di beni/dispositivi informatici (computer portatili e software).

I bonus sono finanziati con fondi regionali per un importo complessivo pari a € 40.000,00. Possono presentare domanda di contributo uno dei genitori, il rappresentante legale della struttura che eventualmente ospita il minore e/o i tutori legali dei minori stranieri in obbligo scolastico che dimorano e/o sono domiciliati in Basilicata e che sono iscritti e frequentano, alla data di presentazione della domanda, un istituto scolastico regionale.

Il formulario di domanda è disponibile in formato elettronico editabile sul portale istituzionale della Regione Basilicata alla sezione “Avvisi e Bandi” al link portale bandi.

Il formulario di domanda è disponibile anche in formato cartaceo all’ingresso del Palazzo della Giunta della Regione Basilicata in Via Verrastro n. 4 a Potenza ove può essere ritirato esclusivamente nei seguenti giorni: – lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00; – martedì e giovedì dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 17.00.

Il termine ultimo di presentazione delle domande è fissato alle ore 13,00 del giorno 22 dicembre 2021. La Regione Basilicata si riserva la facoltà di prorogare il termine ultimo di presentazione delle domande. La struttura regionale competente per l’attuazione di questo avviso è l’Ufficio Autorità di Gestione dei Programmi Operativi FESR del Dipartimento Programmazione e Finanze. Il Responsabile del Procedimento per la Regione Basilicata è il Dirigente dell’Ufficio “Autorità di Gestione di Gestione dei Programmi Operativi FESR Basilicata”.

E’ possibile chiedere chiarimenti in merito al presente Avviso inviando una mail o PEC ai seguenti indirizzi entro 10 giorni dal termine ultimo per la presentazione delle istanze: mail: fesrbasilicata@regione.basilicata.it pec: avvisopc@cert.regione.basilicata.it. Ulteriori dettagli dell’avviso si possono consultare online sul numero 80 del Bur, edizione speciale, pubblicato oggi