Basilicata24 - Il quotidiano online di inchieste, approfondimenti e notizie di politica, cronaca, economia, cultura, ambiente, sport - Il quotidiano online della Basilicata dedicato a notizie di politica, cronaca, economia, cultura, sport

Giravano con auto rubata, una donna e due uomini ‘pizzicati’ dai carabinieri

I militari, che li hanno denunciati, li avevano fermati per un normale controllo

Una 53enne, un 50enne ed un 29enne, tutti e tre pregiudicati di origine pugliese, sono stati denunciati dai carabinieri di Lavello per concorso nei reati di riciclaggio e contraffazione delle impronte di una pubblica autenticazione o certificazione.

I tre, infatti, sono stati controllati mentre viaggiavano a bordo di una Mercedes classe A e, all’esito degli accertamenti, i militari si sono accorti che il veicolo era di chiara provenienza illecita, presentando un telaio contraffatto poiché riportante segni di illecita punzonatura, nonché le targhe alterate.

L’auto e i relativi documenti di circolazione sono stati sottoposti a sequestro penale mentre i tre, appurate le rispettive responsabilità in relazione ai predetti reati, sono stati deferiti in stato di libertà alla Procura della Repubblica del capoluogo lucano.