Quantcast

Arresto ex direttore BpPB: “la Banca lo aveva denunciato e licenziato”

Le precisazioni dell'Istituto bancario sull'arresto di Michele Lolaico

In riferimento all’arresto dell’ex direttore della filiale di Irsina della Banca Popolare di Puglia e Basilicata, Michele Lolaico, L’Istituto bancario precisa quanto segue:

“L’attività di malversazione da parte del dipendente in questione è emersa a seguito accertamenti ispettivi disposti dalla banca. La Banca, previe contestazioni di rito, lo ha licenziato per giusta causa nel mese di dicembre 2017. Il licenziamento non è stato impugnato dall’interessato.

La Banca lo ha denunciato penalmente richiedendo anche il risarcimento dei danni.

Tutti i clienti sono stati ristorati ad eccezione di tre posizioni per importi esigui in quanto non è stata fornita la documentazione probatoria a supporto; ragione per cui sono ancora in fase di istruttoria”.