Quantcast

Covid Basilicata, 29 nuovi casi positivi. Focolaio a Viggianello: obbligo mascherina all’aperto

Aggiornamento di oggi, 27 luglio, sui dati accertati ieri

La task force regionale comunica che nella giornata di ieri, 26 luglio, sono stati processati 806 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 29 (tutti relativi a residenti in Basilicata) sono risultati positivi. Nella stessa giornata sono state registrate 15 guarigioni, 14 delle quali relative a residenti in Basilicata.

Le nuove positività sono così distribuite: 1 Avigliano, 1 Castelgrande, 1 Lauria, 1 Matera, 1 Moliterno, 1 Montemurro, 1 Muro Lucano, 1 Picerno, 1 Pignola, 1 Policoro, 4 Potenza, 1 Ripacandida, 1 Scanzano Jonico, 2 Senise, 1 Tito, 10 Viggianello.

E proprio a Viggianello (Potenza) nella serata di ieri il sindaco con ordinanza ha reintrodotto l’obbligo di mascherina anche all’aperto. La decisione è stata presa  a seguito dell’accertamento di dieci positività su una cinquantina di tamponi effettuati. Il primo cittadino, Antonio Rizzo, in un video ha sottolineato l’importanza di attenersi a tutte le misure anti covid, e che i contagiati sono tutti in isolamento, così come i loro contatti e ha invitato tutti a “non farsi prendere dalla paranoia”.

Sempre nella giornata di ieri sono state effettuate 5.423 vaccinazioni. A ieri sono 345.602 i lucani che hanno ricevuto la prima dose del vaccino (62,5 per cento) e 241.160 quelli che hanno ricevuto anche la seconda dose (43,6 per cento) per un totale di somministrazioni effettuate pari a 586.762 su 553.254 residenti (dati portale Poste italiane).