Quantcast

Total, Tempa Rossa. Ancora fiammate, in aumento la percezione del pericolo

Questi episodi sono ormai quotidiani e nessuno ad oggi ha fatto chiarezza fino in fondo, lasciando i lavoratori in una condizione di disagio e le popolazioni locali in una situazione di perenne angoscia per il pericolo percepito

Appena qualche giorno fa, il 10 luglio, abbiamo dato per l’ennesima volta la notizia di una probabile fuga di gas nell’impianto di Tempa Rossa. Operai bloccati e fiamme alte dalla torcia di sicurezza. Anche al Cova di Viggiano lo stesso giorno è scattato l’allarme di sicurezza e gli operai sono stati evacuati.  Il film continua, le immagini di questa mattina, 13 luglio alle ore 9, Tempa Rossa,  mostrano la torcia che sputa fuoco ad altezze anomale, con fumo nero quasi a segnalare che si stia bruciando petrolio.

Fiammata Tempa Rossa

L’assessore all’Ambiente della Regione Basilicata ha già convocato le compagnie Eni e Total per mercoledì prossimo 15 luglio, in seguito agli accadimenti dei giorni scorsi.

Fatto sta che questi episodi sono ormai quotidiani e nessuno ad oggi ha fatto chiarezza fino in fondo, lasciando i lavoratori in una condizione di disagio e le popolazioni locali in una situazione di perenne angoscia per il pericolo percepito.